martedì 2 febbraio 2016

GNAM, visita più attività di disegno, per bambini e le loro famiglie

Domenica 31 Gennaio ho condotto come guida una visita guidata e attività di disegno , per bambini e i loro genitori, per l'associazione Vita Romana, alla GNAM, Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea.

Con i bambini ci siamo divertiti all'inizio anche a giocare con il nome ( acronimo del Museo) e perchè no, potremmo chiamarla anche GNAM + C( Contemporanea) = GNAMC!

Abbiamo esplorato dal principio l'arte dell'800, ancora figurativa e realista, per poi andare verso la modernità, incontrando l'opera di Medardo Rosso, degli impressionisti, di Vincent , di Monet, e arrivare dritti dritti dentro il futuro scontrandoci con i Futuristi!
Poi siamo arrivati davanti a Mondrian, e qualche bambino timidamente ha detto, ma anche io la conosco questa cosa, sono i regoli che usiamo noi!

L'entusiasmo è salito quando siamo passati sopra il pavimento di specchi di Pirri, si sono seduti, sdraiati, osservato il riflesso di se sul pavimento pieno di crepe e fatture e poi una bambina si è allontanata  per iniziare a giocare con la sua ombra riflessa sul muro, poco dopo due bambine l'anno raggiunta e hanno improvvisato una danza! la chiameremo la Danza degli Specchi!






Abbiamo ammirato Il Grande Rosso di Burri, l'opera irriverente dei quadri pelosi di Manzoni e siamo arrivati alla grande opera di Penone, che riproduce l'impronta delle sue labbra, utilizzando moltissime spine d'acacia, ho chiesto ai bambini che cosa vedevano loro ,senza rivelare che si trattava di una bocca, hanno detto api, natura, e una bambina, Maria Vittoria, 6 anni ha detto a me sembra il volo di tanti uccelli.........Poetico!

                                       
                                         Davanti all'opera di Penone, facciamo un gioco?
                                         Cosa vi sembra da lontano?



                                         Cosa vi sembra da vicino?





Nessun commento:

Posta un commento