About me



Serena Intilia è nata a Roma nel 1975. 

Dopo il diploma di liceo Artistico Sperimentale, consegue la Laurea in Lettere, con indirizzo in Storia dell’Arte Contemporanea, si specializza nel tempo, in varie discipline artistiche quali l’oreficeria in argento, tecniche pittoriche, mosaico e di decorazione, l’illustrazione per l’editoria per l’infanzia, frequenta corsi di pittura e la scuola estiva di Sarmede (con Svjetlan Junakovic), Macerata (con Javier Zabalà), Roma (con Gek Tessaro), a Leon (con Javier Zabalà e Pablo Amargo).

Svolge laboratori creativi, corsi di illustrazione, incontri con l’autore e visite guidate con attività di disegno dal vero, presso biblioteche, musei, istituti scolastici e in occasione di mostre temporanee, per bambini e adulti.

Dal 2000 al 2006 come danzatrice, dopo un corso intensivo di tre mesi, entra stabilmente nel gruppo di danza contemporanea S.D.A.I.-Sistemi Dinamici Altamente Instabili- di Roma, ospite nelle maggiori rassegne e festival di danza e teatro contemporaneo in tutta Italia.

Nel 2013 e nel 2014 insegna come docente all'Accademia di Belle Arti di Frosinone, corso di Illustrazione 3.

Dopo “Orso frigo”, edito da Anicia, Roma, 2007, pubblica con:

“A B”, Artebambini ed., Bazzano, Bo. 2008,
“Ho visto una pinna nel mare”, Testo di Carolina D'Angelo, Anicia ed., Roma, 2009.
“Il Viaggio”, testo di Antonio Ferrara, Principi e Principi ed., Arezzo, 2011.
"Ti aspetto fuori", Testo di Antonio Ferrara, Anicia ed., Roma, 2012
"Bucce di Mandarino", testo di Antonio Ferrara, Anicia ed., Roma, 2013
" Giochiamo" , libro tattile fatto a mano, 2013

Dal 2003 partecipa a mostre e concorsi d’illustrazione nazionale e internazionale:
-Selezione per l’allestimento della Mostra nell’ambito di Torino Comics, per il concorso di illustrazione “Il Gigante Egoista”, organizzato dall’ass. cult. Accademia Pictor.
-Mostra di illustrazione “Pinocchio” Mamy Gallery, house of artist, iranian artist organization, Teheran, Iran, giugno 2007.
-Mostra di illustrazione per bambini e ragazzi “ Pagine a Colori”, Tarquinia,ed. 2007, ed.2008 collettiva.
-Selezione per la Mostra “ Le immagini del sacro”, Museo diocesano di Padova,ed 2007-2008.
-Ha collaborato con la rivista d’arte Dada, edizioni Artebambini.



Working as an illustrator of children’s books

I have been drawing pictures ever since I can remember.  As a child I was always doodling, sketching and doing all sorts of exciting things on paper.

In 2005, I completed an art workshop in Sarmede, Italy taught by the world famous illustrator, Svietlan Junakovic.  Since then I’ve been working as an illustrator and also developing my craft and passion for this art form at every opportunity I get. This has included attending a variety of illustration courses both in Italy and abroad.

Between 2013 and 2015 I taught an illustration course at the Academy of Fine Arts in Frosinone, Italy.

My first book Orso Frigo (published in 2007) is a silent book, which tells the story of a polar bear struggling to overcome the environmental problems of melting glaciers.

My other books include:


In 2013, I also produced a handmade tactile book, entitled Giochiamo (Let’s Play).